Il 31 maggio termina lo stato di emergenza e cambiano le regole per l'accesso al percorso Fiera e agli stand

 

Fieradisantorso.it


Giovedì 31 marzo 2022 termina lo stato di emergenza connesso alla pandemia da Covid-19.

La 1022a Fiera di Sant'Orso di Aosta, che si svolgerà in presenza sabato 2 e domenica 3 aprile, si svolgerà dunque tenendo conto di questo cambio di situazione.

I dubbi sugli obblighi relativi all'uso di mascherine e al green pass sono chiariti dal Comune di Aosta.

 

Ecco le disposizioni cui devono attenersi i visitatori.

  • Percorso Fiera nel centro storico il 2 e 3 aprile: la mascherina è raccomandata, ma non obbligatoria;
  • Atelier des Métiers: mascherina chirurgica e green pass rafforzato obbligatori il 31 marzo, mascherina chirurgica obbligatoria dall'1 aprile;
  • Padiglione enogastronomico: mascherina chirurgica e green pass rafforzato obbligatori il 31 marzo, mascherina chirurgica e green pass obbligatori base dall'1 aprile;
  • Punti di ristoro: mascherina chirurgica e green pass base obbligatori;
  • Trasporto pubblico / navette: obbligo di mascherina Ffp2 dall'1 aprile;
  • Concerto teatro Splendor il 2 aprile: obbligo di mascherina Ffp2 e green pass rafforzato;
  • Concerto del Coro Sant'Orso l'1 aprile: obbligo di mascherina Ffp2 e green pass rafforzato.

 

 

la redazione di Fieradisantorso.it

Pin It