La 1022esima edizione della Fiera di Sant'Orso di Aosta entra nel vivo

 

Sono stati inaugurati ieri, giovedì 31 marzo, nell'ambito delle giornate dedicate alla Fiera di Sant'Orso, l'Atelier des Métiers e il Padiglione enogastronomico.

Come tutti gli anni, il padiglione dell'Atelier racchiude le aziende del legno, del ferro, dei tessuti valdostani e della pietra ollare. Nel suo interno quindi, non solo opere d'arte, ma anche mobili e costumi delle Landzettes. Giornate eccezionali per scoprire la professionalità valdostana.

Il Padiglione enogastronomico è dedicato ai golosi e ai buon gustai e a tutti quelli che non vogliono rinunciare al gusto inconfondibile dei prodotti artigianali e locali La varietà è molto ampia: formaggi, latte, salumi, pani speciali, miele, dolci, biscotti, mele e tanto altro.

E dopo un buon rifornimento di prelibatezze, è d'obbligo accompagnarle con una buona bottiglia di vino. La scelta è ampia; vini rossi e bianchi, grappe, liquori, sidro.

Rimane solo una cosa da fare: andarlo a visitare per rendersi conto dell'ampia varietà e qualità dei prodotti.

L'Atelier situato in piazza Chanoux e il Padiglione enogastronomico in piazza Plouves saranno aperti fino al 3 aprile.

 

 

la redazione di Fieradisantorso.it

 

 

Pin It